Bagno sonoro nel bosco ad immersione sensoriale totale

Un’atmosfera che concilia la calma interiore, i suoni della natura, le luci calde del tramonto e quelle fioche delle lanterne, il suono delle campane tibetane sapientemente suonate, la meditazione guidata, viaggio mentali tra sogno e realtà: questo è per noi il “bagno sonoro nel bosco ad immersione sensoriale totale. “.

Potremmo collegarlo anche al “bagno nella foresta” e allo Shinrin-Yoku (nota pratica giapponese). Tutte queste pratiche nate agli inizi degli anni Ottanta si propongono di trarre giovamento dall’atmosfera dei boschi, attraverso un’immersione totale nella natura per apprezzarne i profumi, i colori, i suoni, trarre beneficio per la mente e il corpo. Una vera e propria pratica terapeutica che allevia ansia, stress, problematiche emotive ed è capace di produrre effetti benefici sull’organismo, in particolare sulla regolazione del battito cardiaco, sulla pressione sanguigna, l’apparato respiratorio, il sistema nervoso. 

Le campane tibetane, che a volte usiamo nei nostri bagni nel bosco, ci aiutano a riconnetterci con la nostra struttura profonda.

PROGRAMMA: sabato 19 settembre alle ore 17.30.

In questa atmosfera ai margini del bosco vicino a Castelmonte (UD) lAssociazione Nexus in collaborazione con me (GG), Andrea Casaccio, organizza un bagno nel bosco con immersione sensoriale totale.

Su terrazze di legno all’aperto vi proporremo un profondo rilassamento e uno stato di benessere, con degli esercizi corporei-vocali per migliorare l’ossigenazione del corpo e l’allentamento delle tensioni del sistema nervoso. Niente sarà detto e pronunciato a caso.

Una sessione benefica di Campane tibetane sapientemente suonate dal musicoterapeuta Andrea Casaccio vi cullerà. Una breve meditazione guidata proposta da me vi porterà con la mente in un viaggio benefico.

Vi stupirete di quanto potete fare con la mente e il corpo per mantenere un’alta energia vitale e un sistema immunitario forte.

La pratica può essere equiparata ad una immersione sensoriale totale perché dall’inizio alla fine starete immersi in un mondo sensibile dove tutti i sensi, vista, udito, olfatto, tatto e gusto saranno stimolati piacevolmente. Allo stesso tempo potrete entrare in una dimensione di rilassamento profondo che va ben oltre la percezione sensoriale, per una regolazione energetico/emotiva.

  • Inizio 17.30. In segno di gentile ospitalità, prima di tutto verrà offerta una bevanda fresca e un panno tiepido per ripulirsi e prepararsi alla pratica.
  • In location troverete dei deck di legno dove scegliere la vostra posizione di ascolto.
  • Si proseguirà con il lavoro corporeo guidato e le pratiche di rilassamento
  • Seguirà la sessione delle campane tibetane per un viaggio nell’impalpabile delle dimensioni più sottili.
  • Alla fine uno spuntino ristoratore detox con un buon bicchiere di vino.
  • E se qualcuno vorrà condividere la propria esperienza troverà ascolto.

Il costo dell’esperienza è di 30 euro. Obbligatoria la prenotazione con un messaggio al 360.393775.

Per chi viene da più lontano c’è la possibilità del pernottamento in loco. L’evento “Bagno sonoro nel bosco” con la sessione delle campane tibetane può avere un’interessante prosecuzione, con il pernottamento presso la stessa location e partecipazione alla mattinata detox il giorno successivo. Costo 95 euro a persona tutto compreso (evento serale del sabato, spuntino serale, pernottamento e mattinata detox con colazione/pranzo. Per info e prenotazioni clicca qui.

Non mancate. Per info e prenotazioni mandate un messaggio al 360.393775 o scrivete una mail a nexus.fvg@gmail.com o a ggellini@gmail.com